Pensieri


Giorno della Memoria 2017

Di Daniele Paoletti. Il 22 marzo 1933 fu aperto il primo campo di concentramento nazista a Dachau. Era destinato all’annientamento di tutti quelli che non erano considerati ariani e generò…


Auguri scomodi

Formulo a tutto il gruppo “auguri scomodi” con le parole di don Tonino Bello (riflessioni di oltre venti anni fa). Carissimi, non obbedirei al mio dovere di vescovo se vi…


Altruismo, senza se e senza ma

di Daniele Paoletti. Crediamo che l’integrazione e l’accoglienza passino necessariamente dall’altruismo, senza se e senza ma. Accoglienza, integrazione, condivisione. Ma anche solidarietà e condivisione. Perché noi abbiamo la pretesa di…


Rifugiati

di Matteo Tacconi. Rifugiati. L’anno scorso era il tema più raccontato e richiesto, sui e dai media. Giustamente, la situazione era eccezionale. Oggi, il vuoto. Non se ne parla. La…


Un incubo

di Simona Esposito. Un incubo. Lavorare per anni, magari accanto al deserto dove il caldo uccide, per racimolare i soldi per il passaggio. Attraversare il deserto a piedi. Documenti requisiti….


End Bag, oltre il Ponte

di Danilo Cremonte. Il servizio del TGR Umbria sullo spettacolo END BAG – gioco scenico del laboratorio teatrale interculturale “Oltre il ponte” diretto da Danilo Cremonte dell’Associazione culturale Smascherati! –…


Il razzismo

di Sara Courtoreilli. Il “razzismo” era conseguenza delle conoscenze scientifiche del momento spesso rigirate a piacimento (Darwin e Spencer sapevano infatti di essere stati travisati e usati) da chi aveva…



Questo gruppo è una ricchezza

di Tancredi Boco. Leggo molto tutto quello che scriviamo e scrivono di noi e “loro”. Mi ritengo una persona molto obiettiva e decisa, con grandi valori cresciuti in questa meravigliosa…



Nizza, Turchia e altro

di Vittorio Boccini. NIZZA! Un Mohamed qualsiasi residente in Francia, originario della Tunisia, EX-COLONIA francese. Circa 300 tra morti e feriti più o meno gravi. Aveva forse problemi personali e…


Mia figlia, 16 anni…

di Manila Giovannini. Mia figlia, 16 anni… Ti svegli per andare a bere l’acqua, scopri dell’attentato a Nizza, più di 80 morti e molti feriti. Non poteva esserci risveglio più…